Fratello pentito ucciso a Pesaro, l’ordine sarebbe partito dalla Calabria

É credibile che sia partito dalla Calabria l’ordine di uccidere Marcello Bruzzese, di 51 anni, originario di Rizziconi, assassinato la sera di Natale a Pesaro e fratello del collaboratore di giustizia Biagio Girolamo. É quanto si é appreso in ambienti della Dda di Reggio Calabria, che sin dai primi momenti successivi all’omicidio si mantiene in… Continua a leggere

Locri, un arsenale a disposizione del clan Pelle-Vottari

Disponibilità di armi e spartizione del territorio. Sono due aspetti emersi nel corso dell’indagine “Pollino” cristallizzati nell’ordinanza del gip di Reggio Calabria che ha analizzato la richiesta cautelare della Procura antimafia distrettuale reggina. L’operazione condotta da Polizia e Guardia di Finanza, oltre che da un nucleo interforze internazionale, ha tracciato le rotte del commercio di stupefacenti… Continua a leggere

Dal business della coca ai ristoranti: i dettagli di “European ‘ndrangheta connection”

Italia, Germania, Paesi Bassi e Belgio. Un business quello della droga, della cocaina in particolare, che varcava i confini della Calabria, “casa madre” della ‘ndrangheta, superando il Pollino, sorvolando le Alpi e giungendo nel ricco Nord Europa; varcando addirittura l’oceano per arrivare nel Sud America e approvvigionare il famelico mercato degli stupefacenti. Un giro per… Continua a leggere

Droga: Procura Antimafia, 7 arresti

  Sette arresti sono stati eseguiti, in queste ore, dalla Polizia di Stato, su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia di Milano, nei confronti dei componenti di un’associazione criminale finalizzata al traffico transnazionale e alla distribuzione di ingenti quantitativi di cocaina. L’organizzazione, al cui vertice vi era un latitante di origini calabresi, aveva una base logistica… Continua a leggere