Reggio Calabria. Soldi pubblici nelle mani della ‘ndrangheta, 8 arresti

Operazione del Comando carabinieri per la Tutela agroalimentare, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria, per l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare a carico di otto persone. L’accusa nei loro confronti é di associazione per delinquere e truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche, aggravate dalla finalità di agevolare le consorterie mafiose. I carabinieri… Continua a leggere

Carabinieri arrestano 8 persone per truffa e il conseguimento di erogazioni pubbliche a beneficio di appartenenti alla ‘ndrangheta

È in corso dalle prime ore di questa mattina un’operazione del Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia reggina, in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare nei confronti di 8 persone, ritenute responsabili di associazione per delinquere e truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche, aggravate dalla finalità di agevolare… Continua a leggere

Isola Capo Rizzuto: il pm chiede sei anni di carcere per l’ex sindaco

Sei anni di carcere per l’ex sindaco di Isola Capo Rizzuto Carolina Girasole sono stati invocati dal procuratore di Lamezia Terme Salvatore Curcio, nel processo dell’Appello che si sta tenendo a Catanzaro. L’ex primo cittadino era stata assolta dall’accusa di aver ottenuto il sostegno elettorale dalla cosca Arena, per via del marito Francesco Pugliese. La… Continua a leggere

‘Ndrangheta, confiscati beni a cosca per 500mila euro

  La Divisione di Polizia anticrimine della Questura di Reggio Calabria ha eseguito una confisca di beni per un valore di 500 mila euro a carico di Girolamo Cutrì, di 62 anni, definito dagli investigatori “esponente di spicco” della cosca di ‘ndrangheta dei Crea, operante nella Piana di Gioia Tauro. La confisca é stata fatta… Continua a leggere

‘Ndrangheta: bomba nel milanese, condanne

  Sono stati condannati rispettivamente a 9 anni e mezzo di carcere e a 5 anni e 2 mesi, Roberto Manno e Maurizio Schiraldi, nel processo abbreviato a Milano con al centro lo scoppio di una bomba davanti a casa di un operaio ecuadoriano nell’ottobre 2017 a Pioltello, nel milanese, per un prestito a tassi… Continua a leggere

Dal business della coca ai ristoranti: i dettagli di “European ‘ndrangheta connection”

Italia, Germania, Paesi Bassi e Belgio. Un business quello della droga, della cocaina in particolare, che varcava i confini della Calabria, “casa madre” della ‘ndrangheta, superando il Pollino, sorvolando le Alpi e giungendo nel ricco Nord Europa; varcando addirittura l’oceano per arrivare nel Sud America e approvvigionare il famelico mercato degli stupefacenti. Un giro per… Continua a leggere

Maxi blitz contro la ‘ndrangheta internazionale, 90 arresti

Un blitz contro la ‘ndrangheta e le sue ramificazioni all’estero è in corso in queste ore da parte di Polizia e Guardia di Finanza. Sono 90 le misure cautelari che le forze di polizia stanno eseguendo in Italia e – in collaborazione con le autorità di quei paesi – in Germania, Olanda, Belgio e in… Continua a leggere

‘Ndrangheta, 90 arresti in Ue-Sudamerica

  Un blitz contro la ‘ndrangheta e le sue ramificazioni all’estero è in corso in queste ore da parte di Polizia e Guardia di Finanza. Sono 90 le misure cautelari che le forze di polizia stanno eseguendo in Italia e – in collaborazione con le autorità di quei paesi – in Germania, Olanda, Belgio e… Continua a leggere

Processo Matacena, si aggravano le accuse a Scajola e Chiara Rizzo

  Avrebbero “agevolato un’associazione segreta” collegata alla ‘ndrangheta da un “rapporto di interrelazione biunivoca, destinata ad estendere le potenzialità operative del sodalizio di tipo mafioso in campo nazionale ed internazionale”. Con quest’accusa le posizioni dell’attuale sindaco di Imperia, Claudio Scajola, e di Chiara Rizzo, ex moglie di Amedeo Matacena, già parlamentare di Forza Italia ed… Continua a leggere

Su visita in Calabria di Conte. Morra: “Lotteremo tutti insieme per ridare speranza a questi territori”

  “Lotteremo tutti insieme per ridare speranza in quei territori dove la mafia ha sempre esercitato un forte controllo attraverso la paura. Siamo pronti per guardare al futuro con ottimismo, costruiremo una comunità in cui nessuno sarà solo a lottare contro la criminalità organizzata” queste le dichiarazioni del Presidente Antimafia Nicola Morra a corredo di… Continua a leggere