Scoperti mitra e munizioni ad Ardore

Un mitra da guerra, modello Sten, insieme a 1.300 munizioni di vario calibro ed a tre giubbotti antiproiettile, é stato trovato dalla Squadra mobile di Reggio Calabria nel corso di un controllo ad Ardore Marina. Il controllo é stato effettuato con il supporto di un’unità cinofila dell’Ufficio Prevenzione generale e Soccorso pubblico della Questura di… Continua a leggere

Vibo Valentia: reagisce a Carabinieri per il sequestro del furgone, arrestato

Si è scagliato contro i militari che gli notificavano un provvedimenti di sequestro del suo furgone coinvolto in un incidente tentando di colpirli a calci e pugni. Un commerciante ambulante di origine marocchina, di 56 anni, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri a San Calogero con l’accusa di resistenza e violenza a… Continua a leggere

“Lande desolate”, confermato obbligo dimora per Oliverio

Il Tribunale del riesame di Catanzaro ha confermato l’obbligo di dimora a carico del presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio. I giudici hanno rigettato l’istanza di revoca della misura cautelare che era stata presentata dal difensore di Oliverio, l’avvocato Vincenzo Belvedere, e che era stata discussa ieri davanti il Tribunale. Oliverio, accusato di abuso d’ufficio,… Continua a leggere

Catanzaro: in fiamme lido balneare, indagini

Un incendio, sulle cui cause sono in corso accertamenti, ha danneggiato parzialmente la struttura di un lido balneare in località Marincoli a Simeri Crichi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Sellia Marina supportati da un’autobotte inviata dal comando provinciale di Catanzaro. L’intervento tempestivo ha consentito di limitare i danni provocati… Continua a leggere

Cosenza: scontro tra auto, un morto e due feriti

Incidente stradale mortale lungo la provinciale che collega Castrovillari a Torre Cerchiara, frazione di Cerchiara di Calabria. Lo scontro è avvenuto sulla “variante” nel territorio di Frascineto. A perdere la vita un sessantacinquenne residente a Frascineto, Ferruccio Marino. Due le auto coinvolte, una Citroen Saxo, condotta da Marino, e una Volkswagen Golf con due persone… Continua a leggere

Reggio Calabria: pestaggio minorenne, misure per 4 minori

Personale dell’Ufficio generale e Soccorso pubblico della Questura di Reggio Calabria ha eseguito quattro misure cautelari nei confronti di altrettanti minori accusati di essere i responsabili del pestaggio commesso il 25 luglio scorso lungo corso Garibaldi, la via principale della città. Il ragazzo, che subì in un primo tempo lo spegnimento di una sigaretta sull’avambraccio… Continua a leggere

Corruzione, avviso di garanzia per Oliverio

La Procura della Repubblica di Catanzaro ha emesso un avviso di garanzia a carico del presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, in cui viene ipotizzata a suo carico l’accusa di corruzione. L’avviso rientra nella stessa inchiesta, denominata “Lande desolate”, che il 17 dicembre scorso aveva portato all’emissione di un obbligo di dimora nei confronti di… Continua a leggere

Fratello pentito ucciso, Pesaro sconvolta

“Non è giusto che una città venga sconvolta in questo modo. Quanti sono i collaboratori di giustizia a Pesaro? Quale è il livello di sicurezza richiesto? Cosa non ha funzionato ieri? Sono solo alcune delle domande che rivolgerò domani ufficialmente a Prefettura e Ministero del Interno”. Così il sindaco di Pesaro Matteo Ricci in un… Continua a leggere

Fratello pentito ucciso a Pesaro, l’ordine sarebbe partito dalla Calabria

É credibile che sia partito dalla Calabria l’ordine di uccidere Marcello Bruzzese, di 51 anni, originario di Rizziconi, assassinato la sera di Natale a Pesaro e fratello del collaboratore di giustizia Biagio Girolamo. É quanto si é appreso in ambienti della Dda di Reggio Calabria, che sin dai primi momenti successivi all’omicidio si mantiene in… Continua a leggere

Appalti: “Lande desolate” Oliverio indagato, udienza del Riesame

“Abbiamo fornito tutti gli elementi a discarico rispetto ad accuse che riteniamo infondatissime. La Procura era rappresentata da tre pm che si sono divisi il compito di replicare alla difesa, ma lo hanno fatto malamente perché gli indizi a carico del nostro assistito sono davvero effimeri, se ve ne sono. Siamo fiduciosi che il nostro… Continua a leggere