Di Maio contro Bankitalia: “Allarme Recessione”

Il vicepremier attacca Via Nazionale: “Quando c’erano gli altri le previsioni erano sempre positive”

cropped-img-20181123-wa0011.jpg

Luigi Di Maio attacca la Banca d’Italia sulle previsioni sul Pil 2019 che prevedono una crescita molto ridotta (+0,6%) e collocano il Paese in recessione tecnica: “Non è la prima volta che le stime di Bankitaliasono stime che poi non si rivelano fondate. Sono diversi anni che Bankitalia non ci prende con le stime che fa. Ma è strano che quando c’erano quelli di prima le stime erano al rialzo, ora al ribasso”. Di Maio ha fatto questa dichiarazione a Sulmona, in Abruzzo, durante un incontro elettorale.