Attentato Strasburgo, morte Antonio Megalizzi: lunedì autopsia, poi rientro in Italia e funerali

hrh

 

E’ prevista per lunedì l’autopsia sulla salma di Antonio Megalizzi, il 28enne giornalista radiofonico trentino morto ieri dopo essere stato colpito da un proiettile sparato da Cherif Chekatt nell’attentato di Strasburgo. Il rimpatrio della salma in Italia potrebbe avvenire nella giornata di lunedi’ mentre i funerali si terranno nel Duomo di Trento, celebrati dal vescovo, mons. Lauro Tisi in una data ancora da decidere tra mercoledi’ e giovedi’ della prossima settimana. A Strasburgo restano per il momento la mamma Annamaria e la fidanzata Luana Moresco. Nel frattempo il neurochirurgo trentino Renato Scienza, che si era detto pronto a offrire un consulto, ha affermato “che il proiettile e’ entrato all’altezza dell’orecchio per poi esplodere”.