Isola Capo Rizzuto: il pm chiede sei anni di carcere per l’ex sindaco

hrh

Sei anni di carcere per l’ex sindaco di Isola Capo Rizzuto Carolina Girasole sono stati invocati dal procuratore di Lamezia Terme Salvatore Curcio, nel processo dell’Appello che si sta tenendo a Catanzaro. L’ex primo cittadino era stata assolta dall’accusa di aver ottenuto il sostegno elettorale dalla cosca Arena, per via del marito Francesco Pugliese.
La procura ha invocato ora una pena di sei anni, mentre per il marito della donna sono stati richiesti 5 anni e sei mesi. Nell’ambito dello stesso processo, l’accusa pretende pene per 14 anni di carcere per Nicola Arena, 81 anni, 12 anni per Pasquale Arena, 4 anni per Antonio Calabretta, Antonio Guairino, Paolo Lentini; 12 anni per Francesco Ponissa e 5 anni e 6 mesi per Domenico Battigaglia.