Grande attesa per la terza edizione del Festival del Torrone di Taurianova

 

 

hrh

Torna l’appuntamento più atteso dell’autunno con il dolce tipico della tradizione dolciaria di Taurianova. Nei giorni 7, 8 e 9 dicembre, la cittadina dell’area metropolitana di Reggio Calabria sarà teatro della terza edizione del Festival del Torrone.
Il torrone artigianale e i maestri torronai che da generazioni portano avanti la produzione di questa tradizionale prelibatezza saranno protagonisti di un’intensa tre giorni con molteplici attività che si terranno al Centro servizi agroalimentare e del legno e nel centro cittadino.
L’attesa manifestazione, infatti, quest’anno si rinnova invadendo le vie del centro cittadino e ospitando un grande nome della musica leggera italiana, Fausto Leali, che si esibirà in un concerto in piazza Italia sabato 8 dicembre alle ore 21.00.
Dopo il grande successo delle passate edizioni, che hanno registrato la presenza di migliaia di persone, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Fabio Scionti, in sinergia con l’Associazione pasticceri di Taurianova PAST, ha voluto puntare ancora una volta sulla manifestazione, divenuta un appuntamento immancabile.
Degustazioni di torrone, dimostrazioni e laboratori di pasticceria, tavole rotonde, attività per i più piccoli, spettacoli musicali compongono il ricco programma che rappresenta la vera formula vincente del Festival del Torrone, un progetto culturale ampio che punta alla valorizzazione del dolce tipico della tradizione dolciaria taurianovese.
La manifestazione, promossa dal Comune di Taurianova, è realizzata in particolare grazie al lavoro dell’Assessore agli eventi cittadini di promozione Raffaele Loprete, in collaborazione con l’Assessore alla promozione della Cultura Luigi Mamone e all’Assessore alle Attività produttive Girolama Raso.
L’evento si avvale del patrocinio e della collaborazione della Regione Calabria, del Consiglio regionale della Calabria, della Città Metropolitana di Reggio Calabria, dell’Istituto d’Istruzione Superiore “G. Renda” di Polistena, della FIPGC (Federazione Internazionale di Pasticceria), dell’Apar (Associazione pasticceri artigiani reggini), della condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica, dell’Ais Calabria (Associazione Italiana Sommelier), dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Gemelli Careri” e dell’Associazione “il Jazz”.

A Taurianova, un appuntamento da non perdere, dunque, che sarà suggellato il 9 dicembre alle ore 19.00, in piazza Italia, da una spettacolare dimostrazione dei PAST che prepareranno il torrone caldo con l’ausilio di una grande torroniera: un trionfo di arte pasticcera, tradizione e gusto che conquisterà tutti.