Reggio Calabria, il Ministero dell’Ambiente dice ‘si’ ai TIR al porto. Falcomatà: “La città si opporrà”

hrh

“Il futuro di un territorio non può essere piegato agli interessi privati. L’autoproclamato governo del popolo ha deciso di accogliere la proposta avanzata da due società private di navigazione spostando l’attracco dei mezzi pesanti da Villa San Giovanni al centro cittadino di Reggio Calabria. È un progetto insensato, oltre che altamente dannoso, di fronte al quale ci opporremo con assoluta fermezza”.
È quanto dichiara il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando la notizia del parere positivo rilasciato dal Ministero dell’Ambiente sul progetto di trasferimento al porto di Reggio Calabria del traffico dei mezzi pesanti che attraversano lo Stretto.