Crotone. Irregolarità in trattamento rifiuti

hrh

Un’attività di riciclaggio dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata svolta in maniera irregolare è stata scoperta nel Crotonese dai Carabinieri Forestali che hanno denunciato il titolare della società interessata per violazione del testo unico ambientale.
I militari, nel corso di un controllo congiunto attuato nei giorni scorsi, avevano rilevato che la gestione dell’attività non risultava conforme all’autorizzazione rilasciata dalla Regione Calabria. Le verifiche effettuate hanno evidenziato, inoltre, diverse irregolarità nel trattamento della frazione organica dei rifiuti provenienti da vari comuni del Crotonese.
L’effetto più evidente riscontrato dalla verifica era la presenza di un intenso cattivo odore persistente nell’area. La società era stata già diffidata alcuni mesi fa a seguito di un controllo eseguito dal Settore ambiente e territorio della Regione Calabria. (Ansa)