Marcello Fonte dalla Calabria a Hollywood. Al via nuovo film di Calopresti

hrh

La Calabria sbarca a Hollywood per rappresentare il cinema italiano in corsa verso gli Oscar. Tra gli ospiti presenti all’inaugurazione del Cinema Italian Style – evento prodotto e organizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l’American Cinematheque di Los Angeles – erano presenti anche il regista Alessandro Grande e l’attore Marcello Fonte. Questi ultimi hanno accompagnato negli States le proiezioni del cortometraggio “Bismillah”, già vincitore del David di Donatello, e del film “Dogman” di Matteo Garrone che ha regalato a Fonte il premio come migliore attore a Cannes. Entrambe le opere rappresentano il cinema italiano nella selezione per la statuetta più ambita. L’accoglienza della stampa e del pubblico americano è stata positiva, a testimonianza dell’attenzione e della credibilità di cui gode il cinema italiano all’estero. Dal cuore di Hollywood, Grande e Fonte hanno voluto salutare la loro terra, la Calabria, a cui sono fortemente legati dal punto di vista umano e professionale. “Bismillah” vede, infatti, la coproduzione della Calabria Film Commission e del Comune di Catanzaro. Marcello Fonte è, invece, impegnato in queste settimane nelle riprese del nuovo film di Mimmo Calopresti dal titolo “Via dall’Aspromonte”.