Eletti tre calabresi nella Commissione Antimafia

hrh

La Camera pare prendere atto della reale pericolosità della ‘ndrangheta. Sono tutti calabresi, Presidente, Vicepresidente e Segretario della Commissione Bicamerale Antimafia. La scelta del Parlamento è ricaduta sui tre eletti : Nicola Morra, Jole Santelli e Wanda Ferro ( i primi due di Cosenza e l’altra di Catanzaro).

Nicola Morra (Presidente) M5S di Cosenza, è nato a Genova. In seguito si è trasferito in Calabria dove ha lavorato come professore di storia e filosofia. E’ stato candidato ed eletto senatore per il Movimento 5 Stelle per la XVII Legislatura. Ha fatto parte della I commissione permanente Affari costituzionali. Dal 2013 è stato Vicepresidente della Commissioni Affari Costituzionali, ed è membro della commissione speciale per l’esame di disegni di legge di conversione di decreti-legge e di altri provvedimenti urgenti presentati dal Governo. A giugno è stato eletto capogruppo trimestrale al Senato per il M5S. Adesso Marra succede a Rosy Bindi nella Commissione Antimafia. “Quella contro le mafie deve essere una battaglia condotta da tutti. Troppe volte-afferma il senatore M5S-è accaduto che minacce, intimidazioni e ricatti nei nostri territori abbiano prodotto il silenzio. In questo fitto velo di omertà certe trame sono risultati vincenti per far prevalere l’ingiustizia attraverso l’intimidazione mafiosa, strumento meschino di chi, non avendo idee e contenuti da proporre, si impone solo e soltanto con la violenza”.

Jole Santelli (Vicepresidente), deputato da 5 legislature di FI di Cosenza, è stato sottosegretario alla Giustizia con Berlusconi, è attualmente vicesindaco di Cosenza. Di lei il primo cittadino della città bruzia, Mario Occhiuto dice: “Le sue battaglie sulla legalità e sul diritto, come sul garantismo e l’affermazione di una Giustizia giusta nonchè la sua  approfondita conoscenza del Paese, sono garanzia assoluta per l’impegno che l’attende”.

Wanda Ferro (Segretario) Fdl, è stata Presidente della Provincia di Catanzaro, deputato di Fratelli d’Italia con un passato in An, è il punto di riferimento della Destra tradizionale calabrese. La Ferro gode del pieno sotegno del consigliere regionale Fausto Orsomarso che parla di una “ottima scelta”.

Della Commissione faranno parte altri tre parlamentari della regione: Margherita Corrado (Crotone) e Dalila Nesci (Tropea) del M5s e Giuseppe Mangialavori ( Vibo Valentia) di Forza Italia.