Da San Luca deve partire la Costruzione dell’ Area Grecanica

Calabresi in Movimento ha nel progetto regionale che sarà inserito nel programma di governo regionale 2019/2024 la valorizzazione del territorio dell’area Grecanica con un primo intervento strutturale per creare un campus universitario e sopratutto i collegamenti.

Di seguito le dichiarazioni di Francesco Anoldo Capo Referente Area grecanica Bova ~ Locri ”

Ripristino dei cammini storici che collegano San Luca ai piccoli comuni, recupero dei borghi con interventi antisismici e diverse misure a sostegno dei prodotti tipici locali, incentivo della filiera corta e la valorizzazione delle attività pastorali di montagna finalizzate alla produzione di formaggi di qualità: sono queste le priorità di programma che proporrò ai cittadini di San Luca. Ovviamente queste non sono solo promesse, ma è un vero e proprio impegno che prendo. Tutto questo sarà realizzabile accedendo al fondo sui piccoli comuni Legge 158/2017.
Inoltre con immobili dismessi, per contrastare lo stato di abbandono e degrado verranno Riqualificate, acquisire o stipulare intese per il recupero di case cantoniere,stipularemo convenzioni con la diocesi e altri enti religiosi riconosciuti per tutelare il patrimonio artistico e valorizzare cammini e circuiti storici. Destineremo, risorse per il piano istruzione che riguarda il collegamento delle scuole poste in aree rurali e montane, l’informatizzazione e la progressiva digitalizzazione della didattica e soprattutto il sostegno all’avviamento di imprese giovanili.
Questo e altri progetti saranno portati avanti con il nostro programma se i cittadini di San Luca vorranno conclude Anoldo.