UN SOGNO CHE POTREBBE DIVENTARE REALTA’

Una scelta indirizzata al recupero di attivita’ e funzioni che dovranno contribuire alla rivitalizzazione dei nostri borghi che rappresentano un importantissimo patrimonio in passato non valorizzato causando un progressivo svuotamento dei piccoli centri. Si tratta di una scelta in linea con la politica di consumo di suolo zero. Con questo progetto, si possono valorizzare a livello internazionale i piccoli centri, custodi della storia, delle tradizioni e delle identita’ dei luoghi e ricchi di testimonianze del passato. L’idea e’ quella di fare dei borghi un grande attrattore per il turismo diffuso, di farli diventare luoghi di nuove forme di ospitalita’ destinate ad un target di domanda intercettando nicchie diversificate di turisti, lontani dagli schemi del turismo di massa e piu’ appassionati al turismo lento”, si possono inserire gli “HOME RESTAURANT HOTEL”, si possono dare le case diroccate ai tanti giovani Italiani che vogliono formare famiglia ad un prezzo simbolico di 1,00 euro, aiutandoli ad avere un mutuo agevolato con le banche, per far si che queste case vengano ristrutturate è abitati dai suddetti giovani, magari esonerarli da tutti i tributi comunali, almeno per i primi cinque anni…“I borghi Italiani, rappresentano una ricchezza e un attrattore turistico da valorizzare anche in connessione della crescente attenzione alla dimensione autentica, tradizionale e identitaria dei luoghi scelti per le vacanze”…!!!