Calabresi in Movimento sostiene i Cittadini di Vibo Valentia e attacca la Regione Calabria

Calabresi in Movimento sostiene i Cittadini di Vibo Valentia, situazione Vergognosa. Gaetano Campolo alza il tiro e propone :

“PROGRAMMA DIFFERENZIAMOCI REGIONALE 2019/2024 Ricicliamo per Costruire”

Una bomba ecologia tra cielo e mare pronta ed esplodere. Ecco cosa ci si ritrova di fronte percorrendo la strada comunale tra contrada Madonella e contrada Silica. La stradina che un tempo faceva da prologo all’ex stazione ferroviaria e che oggi è percorsa da decine di cittadini che in queste zone abitano.

Per Gaetano Campolo, Calabresi in Movimento,  tutto questo è intollerabile, stessa situazione in cui versa il Comune di Reggio Calabria, in questo caso da quanto si evince ancora un braccio di ferro dei sindacati con cattive e male Gestioni come quella evidente di Giuseppe Falcomata a Reggio Calabria ed in questo caso l’ex magistrato Elio Costa Sindaco di Vibo Valentia.

lavoratori part-time della Dusty, ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti nel vibonese, hanno proclamato lo stato di agitazione. Il Slai Cobas, che sostiene i lavoratori, fa sapere cha la causa è il “mancato rispetto degli accordi che prevedevano il ripristino dei diritti già acquisiti”.

Con Calabresi in Movimento crediamo che la differenziata sia non solo un valore aggiunto alla Pulizia delle Strade e ad un sistema Ecosostenibile di cui oggi più di ieri ne abbiamo bisogno, ma ancor di più per i materiali che con la lavorazione della stessa differenziata, possone essere utilizzati per: manto stradale, panchine, cartelloni stradali, ecc, conclude Campolo estendendo l’invito per il 20 ottobre alle ore 15 Hotel Cala del Porto, per maggiori info segui l’evento:

https://www.facebook.com/events/237449930259419/?ti=cl

Ecco alcune immagini che ci sono state segnale

 

Annunci